Scasso con furto nella sede del circolo Arci Metromondo di Milano

 

17 maggio 2014 - Nella notte di mercoledì 14 maggio, la sede di Arci Metromondo ha subito un grave scasso con furto che ha recato seri danneggiamenti a finestre, impianto di condizionamento ed elettrico, nonché agli oggetti utili all’attività culturale e solidale dell’associazione, da oltre vent’anni opera sul territorio milanese.

I ladri, creandosi un varco attraverso una finestra che si affaccia sul cortile interno di via Appennini 127, hanno agito indisturbati e, scaraventando sul pavimento il condizionatore adiacente, hanno recato gravi danni agli impianti e al mobilio. Mancano all’appello inoltre numerose attrezzature indispensabili per l’organizzazione di eventi sociali: videoproiettore, microfoni, stereo e molto altro.

Per Metromondo il danno subito è importante, se si considera la difficilissima situazione finanziaria in cui già versava l’associazione e rischia di compromettere seriamente la continuità di progetti sviluppati in tanti anni d’impegno.

“Purtroppo la disperazione, la crescente emarginazione esistente in settori di popolazione dei quartieri popolari come quello in cui è collocata la nostra sede, spinge anche a queste tristi azioni" afferma Gino Perri, uno dei fondatori del’associazione.
Ringraziamo tutti coloro che in queste ore ci stanno manifestando un’ampia e affettuosa solidarietà, amici, artisti, persone impegnate nel mondo culturale, del giornalismo, dell’arte, della musica e dello spettacolo che negli anni hanno contribuito alla crescita di Metromondo.”

Chi lo desidera può aiutare concretamente Metromondo sottoscrivendo un’offerta sul seguente conto bancario l'Iban: IT84V0569620600000010223X15, Banca Popolare di Sondrio, intestato al Circolo Arci Metromondo (causale “Solidarietá Con Metromondo").

E’ inoltre possibile sostenere l’associazione partecipando alle numerose iniziative iprogramma nei mesi di maggio e giugno:

*Sabato 24 maggio - “BOB DYLAN CAMPUS”, c/o Auditorium di via Valvassori Peroni 56 – Milano;

*Sabato 7 e 28 giugno - musica dal vivo e danza latino-americana, con cena da prenotare, c/o ilo Spazio all’aperto del Ristorante “La Fontana” di via Padova 290 – Milano;

*Sabato 14 giugno - serata di auto-finanziamento, con cena da prenotare, musica dal vivo e proiezioni, dedicata ad Arianna (una nostra giovane amica, militante del mondo della solidarietà e pacifista, scomparsa circa 2 anni fa), che si terrà c/o il Centro "La porta del Cuore" di via Appennini 147/a – Milano, nelle vicinanze della nostra sede.